Loggia

Official Web Site

www.heredom1224.it

martedì 25 luglio 2017

B.I.C, il Grande Oriente d'Italia regala l'iscrizione della One Power al Campionato







Il presidente Stefano De Felice e tutta l’Associazione Sportiva Dilettantistica “R.C. Basket in Carrozzina” fa il più importante canestro, acquisendo nel team un nuovo compagno di squadra, uno dei più forti. 

Il Grande Oriente d’Italia, infatti, ha abbracciato il progetto di questa nuova società, facendo in modo che i sogni si traducano in realtà, condividendo ancora una volta i problemi dello sport, realtà indispensabile per i ragazzi ed ancor più se con diverse abilità e così permettendo la realizzazione degli obiettivi di integrazione ed inclusione sociale attraverso lo sport del basket in carrozzina.

L’A.S.D. R.C. Basket in Carrozzina è un TEAM creato da uomini e donne, ognuno con il proprio background professionale e sportivo, che dal nulla ha iniziato a creare la propria storia, riuscendo a dare nella trascorsa stagione sportiva un umile insegnamento: con la volontà si possono superare tutti gli ostacoli fisici e/o mentali, andando al di là di qualsiasi barriera!
E loro ce l’hanno fatta. Risultando primi nel Campionato Nazionale di serie B di Basket in Carrozzina 2016/2017- Girone D, qualificandosi alle Final Four per l’accesso alla massima serie e classificandosi come seconda squadra più forte tra le trenta del campionato, così ricevendo l’attenzione dei mass media non da ultimo la Gazzetta dello Sport “In coda al Gruppo” (pagina dedicata agli sport paraolimpici).
Vi è che, le difficoltà economiche, hanno comportato l’unico limite che da soli non potevano superare, non potendo preiscriversi al Campionato Italiano di Basket in carrozzina di serie A, quale squadra tra le candidate alla massima serie.
Ostacolo che appariva insormontabile anche per partecipare al Campionato Nazionale di serie B di Basket in Carrozzina 2017/2018 a causa dei notevoli costi da sostenere, soprattutto, per una squadra della Calabria che deve confrontarsi con team della Puglia e Sicilia (nella c.d. regular season) e del resto d’Italia (Cross Over e successive Final Four).
Ma nel momento in cui la partita ormai sembrava persa, il Grande Oriente d’Italia ha fatto ingresso in campo, concedendo un importante sostegno economico alla A.S.D. R.C. Basket in carrozzina, così permettendo la realizzazione di un sogno, quello di poter vivere un altro anno insieme praticando lo sport del basket in carrozzina, di proseguire con la propria storia per il raggiungimento di quegli obiettivi e di quei sogni che tenta di realizzare quotidianamente, accompagnati dalla musica del rimbalzo della palla sul parquet, dal boato per un canestro sbagliato, dall'urlo di gioia ad ogni canestro realizzato e dallo stridio delle carrozzine in contrasto.

Non si può, quindi, soprassedere dal dire un semplice ma immenso “Grazie al Grande Oriente d’Italia. Grazie al Gran Maestro, dott. Stefano Bisi, Grazie ad Antonio Seminario, Calabrese e membro della giunta del Grande Oriente d'Italia che saranno Ns. ospiti giorno 28 agosto alla presentazione ufficiale della squadra a Reggio Calabria ” per averci concesso alla A.S.D. R.C. Basket in carrozzina ed ai suoi atleti di poter nuovamente provare quelle piccole grandi emozioni, entrando a far parte di una realtà aperta a tutti coloro che ne vorranno far parte.
Il presidente
Stefano De Felice